martedì 10 ottobre 2017

Il potenziale terapeutico nascosto delle droghe psichedeliche

Cervello psichedelico

Uno studio brasiliano, pubblicato oggi su Scientific Reports, ha individuato vari miglioramenti ed effetti positivi legati alla plasticità neurale, all'infiammazione e alla neurodegenerazione, che verrebbero naturalmente indotti con la somministrazione di un composto psichedelico della famiglia delle dimetiltriptamine, conosciuto come 5-MeO-DMT.

Lo studio è stato pubblicato oggi su Scientific Reports (articolo completo).

 "Per la prima volta siamo riusciti a descrivere i cambiamenti psichedelici correlati al funzionamento molecolare del tessuto neurale umano", afferma Stevens Rehen, capo dello studio, professore dell'Università Federale di Rio de Janeiro (UFRJ) e Responsabile di ricerca presso l'Istituto D'Orte per la Ricerca e l'istruzione (IDOR). Questo studio svela che le sostanze psichedeliche come LSD, MDMA e DMT, possiedono un potenziale terapeutico con possibili effetti antinfiammatori e antidepressivi.

Migliorare i disturbi di tipo intellettivo: lo studio


Le disabilità intellettive sono spesso causate da difetti genetici. Un recente studio dell’Istituto di neuroscienze del Cnr di Milano, ha dimostrato che negli affetti dalla mutazione di un particolare gene, l’azione di una molecola direttamente collegata è in grado di migliorare l’attività cerebrale, favorendo il corretto transito cellulare del neurotrasmettitore glutammato.

Il lavoro è stato pubblicato su Cerebral Cortex.

venerdì 29 settembre 2017

Spegnere la fame con alimenti specifici, le future diete potrebbero partire da qui

Albicocche e mandorle

Secondo una nuova ricerca la fame può essere spenta con alcuni tipologie di alimenti. Per questa ricerca inglese, quelli ricchi di "arginina" e "lisina" disattivano gli interruttori del senso della fame.

giovedì 28 settembre 2017

Colazione, pranzo, cena e spuntini prestabiliti...ma perché non mangiare solo quando si ha fame?

posate immaginarie

Ci svegliamo tardi, dobbiamo correre al lavoro, siamo di fretta...ma la colazione va fatta, è importante, è il pasto principale! Almeno così dicono gli esperti. Senza parlare poi dei pasti ad orari prestabiliti come il pranzo e la cena oppure i vari spuntini che vengono consigliati dai nutrizionisti, medici e dietologi.

Vado a mangiare è ora di pranzo, sentiamo dire, è ora di cena, è sempre ora di un pasto preciso e scadenzato; colazione, pranzo, cena...ma perchè non mangiare solo quando si ha fame?

Non sarebbe più semplice mangiare solo quando si ha voglia e appetito? Non sarebbe un approccio più semplice e "naturale", in quanto dettato dal nostro organismo?

mercoledì 27 settembre 2017

Prevenire il tumore con un App: fantasia o realtà?


Si chiama “A third less” e fornisce indicazioni sull’alimentazione da seguire e sull’attività fisica da svolgere attraverso contenuti multimediali. È stata realizzata da un team coordinato dall’Istituto di Neuroscienze del Cnr, con il supporto dell’Università di Padova e dell’Istituto Oncologico Veneto e sponsorizzato da Takeda.

     Avere a disposizione sul proprio cellulare indicazioni utili a prevenire il tumore è possibile grazie a “A third less”, la App multipiattaforma (Ios, Android, Windows Phone) attiva e scaricabile gratuitamente.

Zafferano amico del buonumore: alcuni studi ne svelano gli effetti antidepressivi

zafferano


"La più coraggiosa decisione che prendi ogni giorno è di essere di buonumore" diceva Voltaire. Una condizione estremamente serena e piacevole verso la vita permette una più efficace capacità di socializzazione, in casa, al lavoro e con gli amici, migliorando indiscutibilmente la qualità della vita stessa. I

venerdì 8 settembre 2017

Ricerca sul Parkinson: possibile cura con la terapia genica

Terapia genica

Testata una nuova ed efficace tecnica di terapia genica contro il Parkinson.

Lo studio, condotto dall'Istituto di neuroscienze del Cnr e Ospedale San Raffaele di Milano, ha dimostrato la capacità di un nuovo vettore virale di superare la barriera emato-encefalica e diffondersi in tutto il cervello rilasciando il gene terapeutico e rallentando l’accumulo dei depositi tossici alla base della malattia. La ricerca, che apre la strada alla realizzazione di nuovi farmaci molecolari, è stata pubblicata su Molecular Therapy.

giovedì 7 settembre 2017

Zucchero, una droga che crea dipendenza: lo studio

zucchero

Gli zuccheri attivano gli stessi meccanismi fisologico-comportamentali neurali che portano alla dipendenza, come quelli innescati della cocaina. Per uno studio americano infatti, gli effetti dei dolci sono più simili di quelli della droga di quanto non si pensasse.

Quali sono le affinità che legano lo zucchero alle droghe come la cocaina?

mercoledì 30 agosto 2017

Grassi vs carboidrati. Quali sono i più dannosi?

Pane e burro

Un recentissimo studio canadese ribalta radicalmente le proprietà "salutari" dei carboidrati. Secondo questo studio i carboidrati sarebbero un rischio per il cuore, serio e concreto. Non sarebbe quindi l'eccesso di grassi il principale killer per del nostro sistema cardiovascolare ma bensì l'eccesso di glucidi.

I grassi come ben sappiamo vengono spesso demonizzati, anche l'industria alimentare gioca un ruolo chiave in questa bizzarra vicenda, informando in modo massivo i consumatori con slogan come "a basso contenuto di grassi" o "meno 50% di grassi" e via dicendo.  Ciò che emerge da questo recentissimo studio è che a differenza di quanto spesso si crede, non sarebbero i grassi i principali imputati di problematiche cardiovascolari, ma i glucidi cioè i carboidrati.

lunedì 28 agosto 2017

Ottobre: mese del benessere psicologico

benessere psicologico

Campagna nazionale di promozione della cultura psicologica presente in 35 comuni e 12 regioni: 100 eventi gratuiti nel mese di ottobre e una consulenza individuale, di coppia o familiare gratuita per tutto l'anno!

Torna per il nono anno consecutivo il Mese del Benessere Psicologico, la campagna nazionale di promozione della cultura psicologica organizzata dalla Società Italiana Psicologi Area Professionale, SIPAP - Psicologi per il benessere.