martedì 29 marzo 2016

Nasce l'associazione MedicalCannabis

Associazione nata dall'esigenza di un gruppo di medici, ricercatori e imprenditori per approfondire e divulgare le conoscenze sulla cannabis per uso terapeutico.


MedicalCannabis

MedicalCannabis è una Associazione senza scopo di lucro, che nasce dall'esigenza di un gruppo di Medici, ricercatori e imprenditori nel settore della sanità di approfondire e divulgare le conoscenze sulla cannabis per uso terapeutico tra clinici e pazienti. Il fine principale dell'associazione è di promuovere, tra professionisti clinici e pazienti, la cultura della terapia medica con cannabis collaborando con gli Organi di Governo, le Regioni, le Aziende e le Unità Sanitarie Locali, le Università, le Aziende pubbliche e private in genere, svolgendo la funzione di base per iniziative di collaborazione scientifica, nazionale ed internazionale e, in collaborazione con altre associazioni, società ed organismi scientifici, promuovendo trials di studio e di ricerche scientifiche finalizzate all'approfondimento delle conoscenze sulle proprietà terapeutiche della cannabis.


L'associazione svolge inoltre attività di aggiornamento professionale e di formazione permanente nei confronti degli associati o di terzi interessati con programmi annuali di attività formativa ECM e collabora con gli Enti e le istituzioni preposte per la elaborazione e la diffusione di linee guida e percorsi diagnostico-terapeutici. MedicalCannabis mira a facilitare lo scambio culturale ed informativo tra operatori del settore, anche mediante l'organizzazione di riunioni, congressi scientifici ed eventi divulgativi e ad incoraggiare ogni forma di cooperazione genuinamente scientifica con le imprese, pubbliche e private, operanti nel settore sanitario e farmaceutico.

Il sito http://www.medical-cannabis.it è una raccolta unica di ricerche scientifiche e testimonianze dirette di pazienti, affetti da dolore cronico, che hanno visto la qualità della propria vita migliorare nettamente grazie alla terapia con Cannabis



Nessun commento:

Posta un commento